ALICE

Engraulis encrasicolus

.

È un pesce azzurro lungo circa 15-20 cm (taglia adulta), con un alto valore commerciale, catturato principalmente per il consumo umano. Si chiama acciuga quando viene trasformato in olio di oliva salato. Le acciughe sono semi-conservate.

Ha un muso appuntito, una mascella inferiore corta, il mento e un morbido contorno del viso, che raggiunge praticamente la parte anteriore del prepercolo della branchia e che usa per difendersi in caso di minaccia da un predatore, come la spigola o la triglia; l'estremità della mascella inferiore raggiunge quasi la base delle narici. Gli opercoli branchiali proiettano sugli epibranchi. Lo pseudobranch è leggermente più grande dell'occhio e raggiunge la parte interna dell'opercolo ramoso. Ha anche una striscia d'argento sulla linea laterale, che scompare con l'età.

Esegue l'impostazione tra giugno e luglio; le uova, in una peculiare forma allungata, galleggiano per due o tre giorni dopo la fecondazione fino alla schiusa degli avannotti. Questi crescono molto lentamente (esemplari di un anno possono misurare meno di 3 cm) fino a raggiungere le dimensioni degli adulti.

lingua di pesca
Lingua Alice
Latino Engraulis encrasicolus
Basco Bokarta - Antxoa
Spagnolo Boquerón
Francese Anchois Européen
Inglese Anchovy
Italiano Alice
qualità

OTTIMA QUALITÀ

esportazione

IMPORT-EXPORT

clienti

SERVIZIO CLIENTI


freccia